Back to top

La tinta è una miscela costituita da un legante (ad es. calce, silicato), pigmenti, cariche minerali ed eventuali additivi. I pigmenti, che caratterizzano le tinte, possono essere di origine sintetica o minerale.

I pigmenti sintetici sono un'acquisizione relativamente recente ed estranea all'edilizia storica: per questo motivo non troviamo facciate antiche con colori "accesi" e "sgargianti". La calce inoltre, essendo bianca, consente unicamente di realizzare tinte dalle tonalità delicate, color pastello.

I pigmenti minerali, costituiti da terre naturali e/o ossidi inorganici, rappresentano ancora oggi la scelta migliore per realizzare una tinta di qualità. Risultano infatti stabili in ambiente alcalino e sotto l'azione dei raggi UV, oltre a dar luogo ad una scomposizione prismatica della luce con differenti gradazioni d'intensità del colore al variare dell'esposizione.

La maggior parte dei pigmenti sintetici, subiscono un deperimento sotto l'azione dei raggi UV, oltre a restituire un effetto estetico "piatto", monocromatico.

È importante tenere conto di questi fattori al momento della selezione del colore per il proprio progetto o per la propria abitazione.

Primat è in grado di supportarvi in questa fase di scelta, consigliando la soluzione più compatibile e duratura.