Back to top

Lo spazio residenziale è stato ricavato dal recupero di una ala dell'antico Monastero di San Martino.

I criteri d'intervento sono stati orientati da una cura particolare per i dettagli e le finiture. Il rispetto di rigidi parametri di sostenibilità e la selezione di materie prime naturali, ha consentito di realizzare ambienti eleganti con elevato comfort abitativo.

L'intervento sulle facciate esterne, ha previsto il recupero della finitura "a raso" tramite la stesura di una malta appositamente formulata a base di calce idraulica naturale leggermente pigmentata in pasta.

All'interno le finiture sono state realizzate con prodotti a base di argilla e tinte a calce applicate in velatura.

VEDI TUTTE LE REFERENZE