Back to top

Classico esempio di recupero conservativo di un edificio civile degli anni ’30 in calcestruzzo. I fenomeni corrosivi avevano intaccato in profondità i ferri di armatura e il calcestruzzo stesso, sino a un livello tale da compromettere la stabilità dei parapetti.

Dopo un attento recupero strutturale, sono stati eseguiti lavori di reintegro con malte tecniche specifiche, un trattamento biocida sulle pareti esposte alla proliferazione di microrganismi e una tinteggiatura permeabile al vapore ma con ottime proprietà idrorepellenti: tinta al silicio Primat.

Nei punti maggiormente esposti alle intemperie, il silicone minerale è stato preceduto da un trattamento elastomerico.

VEDI TUTTE LE REFERENZE